giovedì 7 agosto 2014

"ACCIAIO E DIAMANTE" di Marta Heller





TITOLO: Acciaio e diamante #1: la rosa dei sensi
AUTRICE: Marta Heller
EDITORE: Marta Heller
GENERE: Romance
COLLANA: Cuori in direzioni differenti
E-BOOK:
PREZZO: € 0,99 su Amazon/Kobo
PAGINE:109

TRAMA:  Sean è consapevole di essere gay praticamente da sempre.Non ha una storia in corso,ma è certo che si tratti di un periodo di transizione e comunque ha una vita piena e soddisfacente.Gestisce una ditta di catering insieme a Ian,amico d'infanzia,e sfoga la propria inclinazione al romanticismo nel tentativo di trovare al socio la donna giusta che lo sappia valorizzare,amandolo come merita.
Allora com'è che questo attraente esemplare etero sembra cercare una nuova educazione sentimentale proprio tra le braccia di Sean?
Primo episodio della serie ,che vede protagonisti Sean e Ian.

Come potevo non essere attratta dalla cover, veramente deliziosa e, dalla trama intrigante?
Potevo farmelo sfuggire? Certo che no. Stiamo scherzando?
Pensate alla mia delusione quando non sono riuscita a portare a termine la lettura.... e non certo per mancanza di tempo.
In sè per sè, parere del tutto personale ovviamente, la storia sarebbe stata più carina, se ogni 3x2 l'autrice non avesse sottolineato che Sean è decisamente gay... (avrei voluto dirle: "L'ho capito, lo dici nella trama, è per questo che l'ho acquistato!").
Sean gay che legge riviste patinate, Sean che essendo gay fa questo e quello, che essendo gay si comporta o pensa in un certo modo. Comunque sia, ha fatto bene a ripeterlo, perché sapete, magari, a qualcuno un po' duro di capoccia avrebbe potuto sfuggire!
Alcune frasi mi hanno infastidita, ma non dirò quali, per correttezza, magari le ho interpretate male,io.
Raramente mi sono ritrovata a non portare a termine un romanzo (sì lo so, l'avevo già detto, ma amo ripetermi), ma veramente questa volta  non ce l'ho proprio fatta.
Non sono brava a scrivere, non è il mio lavoro, ma amo leggere storie d'amore tra due persone, non m'importa veramente niente se, tra due uomini, due donne, tra  un uomo o una donna... e ho trovato fastidioso vedere che l'autrice ha  rimarcato troppo sull'orientamento sessuale di Sean, mettendo anche nei pensieri e nelle frasi di Ian questa sua gayetudine (come l'ha chiamata lei).
Vorrei dire una cosa direttamente all'autrice riguardo alla virilità di Sean: solo tu e Ian l'avete messa in discussione, nessuno ne ha mai dubitato.

Racconto da 2.5 stelline

16 commenti:

  1. Cara Romy, se mi dici questo, di sicuro non lo acquisterò!

    RispondiElimina
  2. Ho semplicemente scritto quello che mi ha trasmesso,o meglio non mi ha trasmesso,ma tutti i gusti son gusti ,Gloria =)

    RispondiElimina
  3. Ehm… (toc toc) Ciao… mi presento, sono Ely. Di solito non entro nello spazio altrui – di chi non conosco, soprattutto –, ma sono capitata in questo commento e volevo parlarne con te, scusa se risulto maleducata ad autoinvitarmi così.
    Ho letto il libro Acciaio e diamante ed è stata una delusione, il mio parere è negativo come il tuo.
    Siccome non c’era nessun commento su Amazon, l’ho preso comunque perché amo i m/m romance, soprattutto quelli ‘friends to lovers’ ed è la prima volta che mi capita di restare tanto delusa. Ho anche lasciato un parere ragionato e critico sul libro, esponendo i difetti, i refusi, gli errori verbali, senza offese o altro, ma mi è stato censurato da Amazon. Ho chiesto spiegazioni, ma non sono arrivate. A questo punto, ho capito perché c’erano sempre zero commenti e risultava essere il libro più letto e venduto tra i 100 non so che. Se censurano le critiche, prima o dopo resterà solo qualcuno a cui è piaciuto, e difatti oggi c’è.
    Sono però andata in cerca nel web di un parere per capire – ero davvero l’unica a cui non è piaciuto? – e mi sono imbattuta qui.
    Ti dirò, hai fatto bene a non finirlo. È una delusione completa su ogni fronte.
    Ecco.
    Già che si sono, do un’occhiata in giro, eh? ^^
    Ciao,
    Ely

    RispondiElimina
  4. Conoscendo Romy "virtualmente", lei mi ha chiesto gentilmente di leggerlo e di darle un parere. Dato che io sono riconosciuta come una "iper-criticona", ho preferito farlo in privato.
    Dato che, a quanto pare, non sono l'unica senza il prosciutto sugli occhi, ora ho deciso di pubblicare il mio personalissimo parere:

    Ho fatto fatica, ma ho visto la fine... la fine, col cavolo!
    La storia è troncata di brutto... poi ho letto su Amazon che c'è una seconda parte...
    Comunque, a parte le virgole messe spesso alla rinfusa, mentre in certi punti erano essenziali per capire una frase;
    a parte che certe espressioni che devono essere state tradotte alla lettera dal gergo di qualche posto e quindi incomprensibili;
    a parte dialoghi lunghissimi che ti fanno perdere il filo del discorso e che spesso non ti fanno capire chi dice qualcosa e a chi, e quindi ti tocca rileggerli per capirli;
    a parte intere pagine di cui si farebbe benissimo senza e la vicenda andrebbe avanti benissimo così;
    a parte che ad un certo punto la narrazione passa dalla terza alla prima persona, per tornare alla terza in poche righe...
    Devo andare avanti?
    Ah! Ci sono pure gli stereotipi con cui sono stati descritti i due protagonisti... Sean, gay che più checca non si può (che alla fine si rivela il più "cazzuto"), e Ian, lo sciupafemmine in crisi di identità che non disdegna (così, all'improvviso) di fare una puntatina nell'altra "dimensione"...pur mantenendo un piede, ben stabile, nella "normalità"...
    Mah!

    Altro personalissimo parere sulla politica Amazon: vi sono libri giudicati con 4-5 stelle che ho personalmente letto, ma che non rileggerei mai, nemmeno se mi pagassero. Non parlo del contenuto, ma della evidente trascuratezza con cui sono stati editati (punteggiatura assente o errata, coniugazione dei verbi assurda, e via discorrendo). Non essendo io un'insegnante di Italiano, presumo che una sola rilettura di quei libri, prima di pubblicarli, li avrebbe sicuramente evitati.
    Non parlo del contenuto in quanto ritengo che ognuno possa leggere quello che più lo aggrada, anche le idiozie.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Gloria, hai perfettamente ragione! Mi fa piacere trovare chi la pensa come me... Io avevo esposto tutti questi 'difetti' nella mia recensione, ma credo che una prima recensione negativa non sia mai una bella pubblicità, altrimenti non mi spiego perché l'abbiano censurata.
      Spero davvero che altri lascino pareri onesti, così nessun altro rimarrà deluso come noi per un acquisto inutile e una perdita di tempo.
      E poi... un seguito? Se le premesse sono queste, col cavolo che comprerò il seguito!
      Quel cliffhanger piantato a caso m'ha fatto venire l'orticaria!
      Poi se a qualcuno è piaciuto, de gustibus...

      Elimina
    2. A questo punto c'è da chiedersi quante sono state cestinate e quante invece "pilotate"...
      Ciao Ely

      Romy, sii sempre onesta come so che tu sei!

      Elimina
  5. Ciao ragazze, per il momento rispondo io perchè Romy è fuori città e non potrà connettersi fino a sera o a domani. Innanzitutto ben venuta anche a Elyxys, sono contenta che sei passata a dare un'occhiatina al blog, i commenti servono proprio per confrontarsi su ciò che pensiamo. E, nel nostro caso, per il momento i commenti sono liberi. Nel nostro blog non c'è censura. Diciamo cosa pensiamo delle nostre letture, non come esperte, semplicemente come amanti del genere M/M. Sappiamo cosa ci piace e cosa no. Questo non vuol dire che tutti i gusti siano alla menta. Non posso che discordare in pieno con la politica di Amazon. Censurando le recensioni negative, non aiuta il romanzo. Anzi. Fa nascere sospetti inutili e sgradevoli. La libertà di parola e di stampa fino a prova contraria in Italia esiste ancora. Questo romanzo è il primo nelle classifiche di vendita dei romanzi brevi per il momento. Cosa del tutto immeritata. Non posso che augurarmi che altra gente non si fermi a quell'unica recensione positiva ( cito testualmente " Storia Stupenda e ben scritta"- quindi c'è da chiedersi quale libro abbia letto questa Mademoiselleanne, anche perchè ha dato 5 stelline a questo obrobrio e 4 a "una tata per Nate"- La inviterei volentieri a discuterne) ma cerchi anche altri pareri in giro per la rete.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Francesca, grazie per aver fatto sentire la tua "voce".
      Condivido appieno quanto hai espresso.
      Per la verità ad "Una tata per Nate" darei 4-... Le 5 stelle io le assegno a libri di tutt'altra caratura, sempre trattandosi del genere m/m comunque.
      Ciao, alla prossima occasione...
      Buona lettura a tutte!!!

      Elimina
    2. Ciao, Francesca!
      Grazie del benvenuto e della tua risposta. Hai proprio ragione, sai? È bello potersi confrontare, anche su idee diverse, purché rimanga il rispetto dell'altro.
      Tornando al libro...
      Alla fine, credo che la verità su questa presunta 'bellezza' uscirà fuori comunque.
      Tra l'altro, mi sono posta la stessa tua domanda su chi ha recensito con 5 stelle, e su certi libri concordiamo, su altri siamo completamente opposte come parere. La cosa strana è che altrove lei non si è fatta scrupolo a segnalare refusi e lacune varie... qui forse li ha saltati a piè pari. XD

      Elimina
  6. Quando ho portato a paragone "Una tata per Nate" l'ho fatto semplicemente perchè al di là del proprio pensiero personale, è scritto in modo fluido e senza errori!!
    La mia recensione a riguardo la vedrete domani!!
    Un abbraccio a tutte e due

    RispondiElimina
  7. Wow...allora..da dove inizio?..Ely ,ben arrivata è solo un piacere la tua visita.
    Gloria,ti ringrazio il tuo parere conta molto per me.
    Grazie Francy =)
    Questa mattina mi sono connessa su Amazon..giusto per dare un occhiata ,come al solito in cerca di qualche novità...ho trovato la recensione su Acciaio e diamanti...5 stelle!! Leggo..e vi dico in tutta sincerità,ho dubitato di me stessa.Gloria e Francy sanno che parlo da lettrice e non da ..esperta letteraria...quindi..so cosa mi piace e cosa non.
    Quando Gloria mi ha detto che non avrebbe acquistato Acciaio e diamanti perchè lo avevo trovato ..bruttino..beh le ho risposto:Gloria,magari a te piace...l'ho invitata a farlo perchè ero curiosa del suo parere.
    Con Francesca ho detto tutto quello che pensavo..ma abbiamo cercato di non calcare troppo la mano...giusto per dare la possibilità di scelta alle persone di fare alla fine cià che vogliono..
    Qualcuno mi ha spiegato il funzionamento di alcune cose ,riguardanti le auto-pubblicazioni..e fatemi dire..che trovo questa cosa scorretta.
    Detesto le prese per i fondelli!!Ci sono autori nuovi o già conosciuti che meriterebbero più attenzione..meriterebbero di essere tra i più venduti
    In questo blog io e Francesca abbiamo concordato di dare consigli..leggendo tutto ciò che postiamo..senza stare a guardare di lo pubblica o meno..comunque sia li suggeriamo solo dopo averli letti ,entrambe.
    La nostra politica è quella di essere sincere,sempre e comunque,ma cercando di essere il più diplomatiche possibile.Ferire i sentimenti altrui,non è il nostro motto...la sincerità va bene,ma con tatto.
    Gloria,mi chiedi più onesta?Potrei farlo,ma non ho mezze misure..o ferisco o..cerco di limitare i danni..forse risulterò codarda,personalmente non mi reputo così,comunque sia..preferisco la seconda opzione.
    Scusate,ma volevo chiarire questa cosa...ci tenevo.
    Infine aggiungo..si Ely,non sono andata oltre pagina 30,perchè leggere una storia che impostata in un'altra maniera sarebbe stata carinissima,mi fa male.
    Poi?Poi detesto dover leggere di un ragazzo gay...come se fosse un'alieno..un qualcuno che agisce e parla,diversamente da un etero!!
    Conosco persone gay e vi assicuro...leggendo questa storia,mi sono sentita stringere il cuore..
    Un'autrice che vuole scrivere di omosessualità..ben venga..ma vorrei che si documentasse prima..vorrei che scrivesse di due uomini o due donne che si amano..non di un etero e un gay..quando leggo una storia d'amore..voglio sentire stima,ammirazione,amore,per questi ragazzi e queste ragazze....NON VOGLIO LEGGERE SCUSANTI O PARAGONI,SU TUTTO QUELLO CHE UNO FA E L'ALTRO NO..vorrei che queste nuove autrici..o autori..scrivessero con il cuore..e purtroppo non ce ne sono molte,in Italia.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cara Romy, amica mia non volevo proprio accusati di non essere stata sincera. Evidentemente mi sono espressa male. Il mio era un augurio, un'esortazione, che tu rimanga fedele a ciò che sei, cioè onesta.
      Comprendo anche che dovrai anche esercitare un pochino di diplomazia nei tuoi commenti.
      Ciao

      Elimina
  8. Esatto Gloria...=)
    Grazie cara..

    RispondiElimina
  9. Ciao a tutte!,
    intervengo solo per dovere di cronaca, in quanto la mia recensione su Amazon è comparsa stamattina, dopo 9 giorni, ma con la data di allora.
    Forse gli addetti hanno ragionato sulla mia lamentela di segnalazione, oppure hanno capito che il mio non era l'unico parere negativo. XD
    Ecco, per correttezza mi sembrava giusto aggiornarvi!
    Un bacione a tutte
    ely

    RispondiElimina
  10. Grazie mille per l'aggiornamento! Sono contenta che Amazon abbia fatto la cosa giusta.

    RispondiElimina